Responsive Design

Siti Internet differenti hanno necessità differenti e hanno bisogno di accorgimenti differenti affinchè funzionino e siano efficaci.

Per un sito e-commerce, ad esempio, è fondamentale avere una gestione di magazzino efficiente in modo che gli articoli in vendita siano sempre disponibili all’acquisto, questa caratteristica non servirà a nulla ad un sito internet che promuove e vende i propri servizi, per cui sarà molto più importante rendere evidenti e appetibili le call to action che porteranno gli utenti al contatto.

Una caratteristica importantissima e comune a tutti i tipi di siti internet è il mobile-friendly e il responsive design.

Cos’è il responsive design?

Il responsive design permette di visualizzare un sito internet in maniera differente a seconda delle dimensioni dello schermo dell’utente.

Responsive Design

Uno schermo di grandi dimensioni permette la visualizzazione di molti contenuti disposti su più colonne, mentre uno schermo piccolo conterrà le stesse informazioni disposte in un’unica colonna, dove immagini e testi vengono oppurtanamente ridimensionati per essere comodamente visualizzati e consultati.

Quindi, perchè il responsive design è così importante per il vostro sito internet?

Di seguito i 4 motivi chiave per cui il responsive design è fondamentale.

1. Il responsive design supporta l’utente multi-device

Al giorno d’oggi non bisogna solo tenere conto del fatto che il nostro sito verrà visitato attraverso l’uso di diversi dispositivi, ma anche del fatto che lo stesso utente ritornerà a visitare il sito utilizzando device differenti, il responsive design può aiutarvi in questa impresa.

Dato questo fatto, per supportare al meglio l’esperienza dell’utente, il vostro sito internet dovrà funzionare perfettamente su tutti i tipi di device che gli utenti utilizzeranno di volta in volta.

Lo stesso contenuto di cui gli utenti possono usufruire su un dispositivo, dovrà essere fruibile anche quando questi torneranno a visitare il sito internet con un device differente, in modo da permettergli di trovare le informazioni che stanno cercando.

Se un utente sta visitando il vostro sito internet e cerca una determinata informazione o funzionalità che ha già visto, o utilizzato, in precedenza su un dispositivo differente, correrete il rischio che l’utente decida semplicemnte di abbandonare il vostro sito e compiere l’azione che avrebbe voluto da un’altra parte.

Altrettanto importante sarà impostare i contenuti del sito in maniera appropriata, basandosi sulla dimensione dello schermo e sul tipo di device utilizzato dall’utente: è necessario utilizzare ogni accortezza per supportare l’esperienza dell’utente ed evitare che abbandoni il sito.

2. Un unico sito per tutti i dispositivi

Se avete già un sito internet sapete quanto lavoro ci voglia per tenerlo aggiornato, pensate quanto sarebbe impegnativo aggiornarne tre contemporaneamente.

Proprio per questo motivo un sito internet supportato da responsive design è di gran lunga preferibile a tre diverse versioni, dedicate alle diverse risoluzioni (desktop, tablet, smartphone), dello stesso sito.

Una procedura abbastanza comune è quella del “mobile-only”, che consiste nel dirottare un utente che sta utilizzando un dispositivo mobile (come uno smartphone o un tablet) su un sito internet dedicato e separato dal sito internet principale. Questa soluzione può risultare problematica sotto diversi punti di vista:

  1. Il lavoro raddoppia: invece di mantenere aggiornato un unico sito vi ritroverete a dover aggiornare 2 (o peggio 3) siti internet riportando su ognuno gli stessi contenuti
  2. I siti internet mobile-only includo normalmente solo una piccola parte dei contenuti del sito internet principale, ciò potrebbe portare a disorientare gli utenti che visitano il sito più volte con dispositivi differenti
  3. L’indicizzazione del sito verrà penalizzata: è come se gli sforzi fatti per ottimizzare un sito internet venissero spalmati su tre.

3. Il responsive design aumenta il ranking sui motori di ricerca

Google raccomanda ormai da tempo di utilizzare il responsive design per supportare i diversi dispositivi di navigazione e le diverse dimensioni degli schermi, ma l’anno scorso il motore di ricera ha fatto un passo avanti, aggiungendo l’etichetta “Mobile Friendly” ai siti internet che utilizzano l’approccio del responsive design e che compaiono nei risultati di ricerca.

Dopo questa azione, Google, ha annunciato che in un prossimo futuro il responsive design inciderà sul ranking dei siti internet e già dalla fine dell’anno 2015 si sono visti segnali positivi, in termini di posizionamento, per i siti internet “Mobile Friendly“.

3. Scalabilità futura

Il responsive design ha il grande vantaggio di permettere al vostro sito internet di adattarsi ad dimensione di monitor, si adatterà quindi facilmente anche alle risoluzioni dei dispositivi che verranno rilasciati nel futuro, senza essere vincolati unicamente ai dispositivi presenti al momento della realizzazione del sito.

Quindi se in futuro verranno rilasciati dispositivi che hanno dimensioni di schermo non ancora esistenti in precedenza, grazie al responsive design il vostro sito internet sarà preparato al meglio.

Vuoi testare velocemente il tuo sito internet e scoprire se è mobile-friendly?

Utilizza questo comodo strumento di Google, immetti l’url del tuo sito e scopri se è responsive o meno, contattaci per maggiori informazioni, siamo a tua completa disposizione.

Testa il tuo sito